Cosa fare in vacanza con i bambini a Minorca

Le 10 migliori attivita’ da fare con i bambini a Minorca

CategorieBlog

Cosa fare in vacanza con i bambini a Minorca

E’ naturale che i bambini amino la spiaggia, giocare con la sabbia, l’acqua del mare… ma, oltre alle meravigliose calette da raggiungere con i bambini, Minorca offre molte valide alternative per trascorrere bellissimi momenti in famiglia. Qui ti racconteremo le attivita’ imperdibili da fare con i bambini a Minorca.

VISITA AI FARI

I fari formano parte del meraviglioso spettacolo di Minorca. Ne esistono diversi sull’isola e vale la pena andarli a vedere e godere il tramonto in alcuni in particolare.

MOLTO IMPORTANTE: se andate a vedere un tramonto, portatevi una felpa. Alla sera e vicino al mare, rinfresca notevolmente.

Faro di Cavalleria

Un faro situato sopra ad una scogliera spettacolare: bisogna stare attenti con i bimbi. Si arriva percorrendo  una strada stretta e si parcheggia vicini al faro. Nei mesi estivi, i tramonti da qui sono incredibili.

Faro di Punta Nati

Il Faro di Punta Nati non resta indietro nella competizione con quello di Cavalleria in quanto a tramonti. Sicuramente non possiede le altezze di una scogliera né la spettacolarita’ del paesaggio , ed e’ molto piu’ accessibile da Cittadella. Ai bambini piacera’ la passeggiata fino al faro e salire sopra le antiche costruzioni militari que ci sono tutt’intorno.

Faro di Artrutx

Si trova a Sud dell’isola, a solo 8 kilometri da Cittadella.

Nonostante le sue righe blue e bianche risultino molto fotogeniche, non possiede il fascino di Cavalleria o di Punta Nati. Pero’ vi si accede molto facilmente, si parcheggia proprio al lato e possiede un ristorante con terrazza su una vista privilegiata: perfetto per prendere un aperitivo in uno scenario unico mentre i bambini giocano all’aria aperta. Se non volete trovare la terrazza sovraffollata, gli orari “dei bimbi” sono i migliori.

Faro de Favaritx

Personalmente, uno dei migliori sull’isola. In uno scenario spettacolare e molto diverso dal resto: piu’ agreste, circondato da rocce nere dove si infrangono con forza le onde.

Vicino si trova Cala Presili: bisogna camminare per un kilometro attraverso il Cami de Cavalls, ma ne vale la pena!

CONOSCERE GLI ANIMALI DELL’ISOLA NELLO “ZOO” DI  MINORCA

Lloc de Menorca e’ un giardino zoologico non molto grande ma molto interessantee che entusiasmera’ i vostri bambini. Si trova sulla Carretera General Me-1 Km 7,8 (Alaior).

Si tratta di un luogo tenuto molto molto bene dove potrete godere principalmente della fauna e flora autoctona e altre di tutto il mondo.

La cosa piu’ interessante e’ che i bambini possono interagire molto entrando a vedere e toccare delle caprette, conoscendo le mucche minorchine, vedendo i macachi, conoscendo i pesci dell’isola, passeggiando per un piccolo bosco di lemuri o toccando rettili e serpenti (sotto la stretta sorveglianza degli addetti, ovviamente!).

SALIRE SUL MONTE TORO

Il punto piu’alto di Minorca e’ il Monte Toro.

Durante una giornata limpida potrete vedere tutta l’isola e ai bambini piacera’ scoprire i luoghi dove sono stati osservandoli dall’alto.

PARTECIPARE ALLE FESTE POPOLARI

Una delle principali attrazioni di Minorca sono le sue feste poplari.

La piu’ conosciuta e’ quella di Sant Joan (a Cittadella) che si svolge a fine Giugno, ma durante tutta l’estate praticamente ogni settimana si possono trovare celebrazioni in un paese o in un altro.

Le feste popolare sono molto divertenti, molto sentite dai minorchini e interessanti per i loro giochi con i cavalli.

TRASCORRERE UNA MATTINA NEI PARCHI ACQUATICI

Se si dispone di abbastanza giorni per visitare l’isola, allora ci si puo’ permettere una mattina in un parco acquatico. Ai bambini piace tantissimo ed e’ un modo per interrompere un po’ la “routine da spiaggia”.

Di seguito alcuni riferimenti:

Aqua Center

Situato nell’urbanizzazione de Los Delfines, a 10 min.in macchina da Cittadella. E’ piccolo ma ha di tutto. I bimbi piccoli, così come gli adolescenti, si divertiranno un mondo.

Possiede anche un ristorante

AquaRock

Si trova a Cala en Bosch. Non e’ il parco acquatico piu’ grande dell’isola pero’ e’ grande abbastanza per intrattenere per un bel po’.

Possiede scivoli grandi e piccoli e una piscina grande. Possiede anche un circuito di kart.

Splash Sur Menorca

Un parco acquatico a Sant Lluis con scivoli giganti, fiume avventura, fiume lento, kamikaze… para tutte le eta’ e i gusti! Con zona per i piu’, piccoli y jacuzzi per i genitori…La visita a questo parco si puo’ combinare con una passeggiata a Binibeca  o un bagno nella spiaggia di Punta Prima, di fronte al faro dell’Isola del Aire.

VISITA ALLA “NAVETA DES TUDONS”

Qualsiasi persona con un discreto interesse per il passato dell’isola dovrebbe visitare questa costruzione che si trova in uno stato di conservazione ottimale.

L’accesso all’interno della “Naveta Des Tudons” e’ proibito per motivi di sicurezza, ma e’ ancora possibile visitare la costruzione e i suoi dintorni.

Il prezzo per la visita e’ di soli 2 euro a persona e la domenica e’ gratis.

TRAMONTI

Minorca e’ un luogo privilegiato per osservare un tramonto sul mare. Ai bambini emoziona questo momento e lo vicono con molta intensita’. In estate, il faro di Punta Nati e’ uno dei luoghi migliori per assistere a questo spettacolo della Natura. Non dimenticatevi la felpa!

PRATICARE SNORKEL IN FAMIGLIA

Minorca e’ perfetta per praticare o iniziare a imparare lo snorkel. E’ molto facile vedere pesci in

tutte le spiagge e, se avete scelto la giusta destinazione a seconda di dove tira il vento, le acque sono generalmente tranquille.

Per i piu’ esperti, varra’ la pena fare un giro per tutte le spiagge. Si potranno incontrare molti pesci mediterranei e, a volte  polpi, murene e qualche razza.

ESCURSIONI IN BARCA FINO ALLE SPIAGGE MENO ACCESSIBILI

Da Cittadella: soprattutto se si e’ in alta stagione o i bambini sono ancora piccoli per affrontare escursioni lunghe, una buona opzione per visitare le spiagge meno accessibili e’ quella di fare una escursione in barca. Si esce alla mattina da Cittadella e ci si puo’ dirigere fino a  Turqueta, Macarella, Macarelleta, Cala Galdana e Son Saura.

Da Fornells: e’ possibile affittare un Llaut (barchina tradizionale che non necessita di titoli).

Da Punta Prima: da qui, affittando una barca, sara’ possibile fare escursioni in grotte e spiagge vicine all’Isola dell’Aire, uno dei luoghi di snorkel piu’ famosi di Minorca.

PRENOTARE UN GIRO IN KAYAK

Il kayak e’ uno dei modi migliori per godere il mare e le spiagge di Minorca, facendo sport. E’ possibile affittare kayak in maniera autonoma oppure richiedere anche l’assistenza di un istruttore che vi accompagni nell’avventura. In quasi tutte le zone turistiche si possono affittare kayak: le due zone piu’ famose sono la bai di Fornells e Cala Galdana, visto che ci si puo’ arrivare facilmente in macchina.

 

Related Post

24/07/2018

Noleggiare una vettura a...

Noleggiare una vettura a Minorca in alta stagione Questa è una domanda che ci viene...

0

27/06/2018

I piatti della tradizione...

I piatti della tradizione gastronomica di Minorca Ricca, variegata, a base di pesce e di...

0

24/05/2018

I dolci di Minorca

I dolci di Minorca In vacanza, si sa, ci si dimentica di obblighi e restrizioni, cercando...

0

02/05/2018

I prodotti tipici di Minorca:...

I prodotti tipici di Minorca Posto che vai, cucina che trovi. E la cucina di Minorca...

0